web-socia-marketing-comunicazione

Comunicato Stampa #634: Basket Serie B, Olimpia Matera sconfitta a Porto Sant’Elpidio 

La trasferta di fine anno finisce con il punteggio di 85 a 70, i
marchigiani hanno prevalso soltanto negli ultimi minuti in una partita
equilibrata. Coach Putignano: “Mi aspetto una pronta reazione per la
ripresa del campionato”. Prossimo turno il 7 gennaio 2018.

Non è riuscita, all’Olimpia Matera, l’impresa di prolungare la serie
positiva che aveva caratterizzato la parte finale del girone C di andata
del Campionato Nazionale di Serie B “Old Wild West” di Pallacanestro:
infatti, la trasferta a Porto Sant’Elpidio – giocata nella serata di
sabato, 23 dicembre 2017 – si è conclusa con una sconfitta per 85 a 70.
Il punteggio finale non rende giustizia all’andamento del match, che è
terminato con i parziali di 22-23 nel primo quarto, 21-15 nel secondo e
21 pari nel terzo, con un progressivo di 64-59 prima dell’ultima
frazione; è stato, infatti, nell’ultimo quarto che la differenza
canestri si è fatta consistente, e i marchigiani hanno prima rintuzzato
gli attacchi dei materani, che avevano quasi riaperto la partita (a 3
minuti dal termine, 73-70), per poi dilagare con dodici punti di fila,
omologando la vittoria finale.

Giovanni Putignano, coach
dell’Olimpia Matera, racconta com’è andata: “E’ stata una partita
giocata alla pari, con veloci inversioni di fronte e recuperi di
vantaggi da entrambe le parti. Alla fine speravamo di rimanere attaccati
alla partita, ma alcune situazioni particolari di gioco, un po’
rocambolesche, hanno procurato ai nostri avversari un vantaggio di nove
punti: non ci è riuscito di metterci tutta l’energia possibile e ci è
mancata la reazione finale”. Da segnalare i 18 punti di Migliori, 15 di
Cozzoli, 12 di Battistini e 10 di Ravazzani – che conferma la sua
predilezione per la doppia doppia, realizzando altresì 10 rimbalzi. Per
Porto Sant’Elpidio, cinque giocatori hanno concluso la partita in doppia
cifra: Cernivani (21), Maggiotto (18), Zanotti (17), Romani (11) e
Navarini (10).

Al termine delle quindici partite del girone di
andata, la classifica vede il San Severo proseguire in solitario al
primo posto e a punteggio pieno (30), seguito da Pescara (20) e dal duo
Campli/Recanati a quota 18. E’ posizionato al quarto posto, il gruppo
più numeroso cui appartiene l’Olimpia Matera, insieme a Senigallia,
Teramo, Bisceglie, Civitanova Marche, e Porto Sant’Elpidio. Quindi
Giulianova (14), Nardò (12), Cerignola e Fabriano (10); chiudono Perugia
e Ortona, con 6 punti. Gli altri incontri del girone sono finiti con le
vittorie interne di San Severo su Senigallia (93-76), Pescara su
Civitanova Marche (87-70) e Campli su Teramo (94-72); vincono fuori
casa, invece, Recanati a Ortona (67-90), Fabriano a Nardò (64-65),
Giulianova a Perugia (74-75) e Bisceglie a Cerignola (61-76).

Ora
il campionato si ferma per le festività natalizie; il girone di ritorno
riprenderà il 7 gennaio 2018, quando l’Olimpia Matera sarà ospite del
Val Di Ceppo a Perugia.

“Certo, vincere a Porto Sant’Elpidio” –
conclude Putignano – “avrebbe rappresentato una condizione di assoluta
eccellenza, e poiché puntiamo sempre all’eccellenza,  sarà necessario
migliorare l’intensità delle nostre azioni offensive e difensive ma,
soprattutto, mentali. Ora mi aspetto una pronta reazione sin dal primo
giorno di rientro dalla pausa delle festività, faremo in modo che tutti i
ragazzi ritrovino velocemente le condizioni ed energie per rispondere
nel migliore dei modi alle sfide che ci attendono nel girone di
ritorno.”