Comunicato Stampa #637: Basket Serie B, sfida impegnativa per l’Olimpia, al Palasassi arriva Nardò

All’andata i salentini persero in casa con Matera per 73 a 76, e
domenica hanno battuto la capolista San Severo. Coach Putignano:
“stiamo perfezionando tutti gli aspetti, in particolare la fase finale
di gioco”.


Nuovo appuntamento, il diciassettesimo, per la Serie B “Old Wild West”
di Basket e per l’Olimpia Matera: domenica prossima, 14 gennaio 2018,
con inizio alle 18.00 la Pallacanestro Frata di Nardò è attesa al
Palasassi di Matera per la seconda partita del girone C di ritorno.

Entrambe le squadre hanno vinto tre delle ultime cinque partite, e si
collocano in classifica a due punti di distanza, Matera a quota 16, 14
punti per Nardò. Inoltre, la scorsa settimana i salentini si sono resi
protagonisti di un’impresa: “Sono gli unici ad aver battuto finora la
capolista San Severo.” – spiega il coach dell’Olimpia, Giovanni
Putignano – “È una squadra estremamente positiva, dispone di un ottimo
potenziale offensivo e difensivo, e l’attuale posizione in classifica
non le rende giustizia; farà di tutto per vendicare la sconfitta subita
in casa all’andata – quando l’Olimpia si aggiudicò i due punti in palio,
con il punteggio di 76 a 73”.

Prosegue Putignano: “Dal canto nostro, dobbiamo essere concentrati sul
perfezionamento di tutti gli aspetti, anche di quelli più minuziosi, con
particolare attenzione alla fase finale di gioco, che nelle ultime
partite non ci ha concesso la giusta soddisfazione; dobbiamo continuare a
seguire il nostro percorso con aggressività e serenità, conosciamo bene
i nostri obiettivi. Ogni singola squadra del campionato sta affilando
le sue armi nel girone di ritorno, ma anche noi stiamo ottenendo i
nostri miglioramenti a livello sia individuale, sia collettivo, e in
questa difficile partita casalinga dovremo spendere tutte le risorse per
vincere”.

Dopo la sedicesima giornata, la classifica vede solo al comando il San
Severo (30), seguito da Campli, Pescara e Recanati (20), Civitanova
Marche, Bisceglie, Teramo e Porto Sant’Elpidio (18), Senigallia e Matera
(16), Nardò e Giulianova (14), Cerignola e Fabriano (10), Perugia (8) e
Ortona (6).

Conclude il coach: “Siamo certi che, anche in questa occasione, il
pubblico di casa non ci farà mancare il suo preziosissimo supporto.
Giocare al Palasassi ci ha sempre permesso di avere una spinta in più e
di puntare a risultati più importanti, i nostri tifosi sono pronti a
sostenerci in tutte le difficoltà che incontriamo sul nostro cammino,
esprimendosi con la giusta maturità, e dimostrando apprezzamento per una
squadra che  s’impegna con grande devozione:”

Arbitreranno il match Vladislav Doronin di Perugia e Giorgio Silvestri di Roma.

Le altre partite in calendario prevedono le sfide tra Giulianova e
Cerignola, Fabriano e Ortona, Porto Sant’Elpidio e Senigallia, Bisceglie
e Civitanova Marche, Campli e Perugia, Recanati e Teramo, San Severo e
Pescara.