Basket Serie B, scontro diretto per l’Olimpia Matera a Civitanova Marche

Le
due formazioni occupano il quarto posto in classifica a 18 punti. Coach
Putignano: “Partita impegnativa da affrontare con regolarità”.

Giornata numero diciotto – terza di ritorno – sulle trenta della regular
season del Campionato Nazionale di Pallacanestro, Serie B “Old Wild
West” – Girone C. Domenica, 21 gennaio 2018, alle ore 18:00, l’Olimpia
Matera è attesa a Civitanova Marche, formazione che occupa la stessa
posizione in classifica dei biancoazzurri, il quarto posto a 18 punti.
La partita di andata, giocata al Palasassi lo scorso 15 ottobre 2017, si
concluse a favore dei materani con il punteggio di 74 a 56.

Il
coach dell’Olimpia, Giovanni Putignano, introduce i temi del match:
“Domenica affronteremo una squadra efficiente sia nei ranghi – tra tutti
segnalo Francesco Amoroso, con cui ho condiviso tanti campionati – sia
nella gestione dei quarti: infatti, i nostri avversari s’impegnano con
regolarità in tutte le fasi del gioco. In casa vantano una striscia
positiva di risultati scaturenti da confronti contro squadre
impegnative: nell’ordine Giulianova, Teramo, Cerignola e Fabriano hanno
ceduto i due punti nelle ultime partite giocate a Civitanova Marche.”

Nella
scorsa giornata di campionato, i materani hanno battuto in casa il
Nardò per 92 a 87, mentre i marchigiani hanno perso a Bisceglie per 74 a
47. Tuttavia, Putignano avverte: “Il punteggio che ha prodotto la
sconfitta subita da Civitanova Marche domenica scorsa, non va letto
come indicativo di un calo prestazionale, ma piuttosto come un
occasionale incidente di percorso; sono sicuro che domenica incontreremo
un avversario ostico e per niente rinunciatario. Noi dovremo giocare
con la stessa determinazione che ha contraddistinto le nostre migliori
trasferte, mantenendo la massima attenzione durante tutti i quaranta
minuti di gioco, investendo al meglio le nostre forze per evitare di
sperperare inutilmente energie preziose.”

Arbitreranno
l’incontro, al Pala Risorgimento di Civitanova Marche, Mirko Moreno Di
Franco da Dalmine (BG) ed Elena Colazzo da Milano.

Tra le altre
partite in cartellone, figurano gli scontri tra Fabriano (12 punti in
classifica) e Porto Sant’Elpidio (18), Teramo (18) e Senigallia (18),
San Severo (32) e Campli (22), Recanati (22) e Cerignola (10), Ortona
(6) e Pescara (20), Perugia (8) e Nardò (14), Bisceglie (20) e
Giulianova (16).