Comunicato Stampa #679: Olimpia Matera, il roster 2018/19 inizia a comporsi con il materano Daniele Merletto

“Finalmente
sono nella mia città, e nei mesi della Capitale Europea della Cultura” –
dichiara il play, classe 1993, che ha giocato in precedenza a Ruvo,
Corato, Palermo e Moncalieri. Coach Origlio: “esperienza e versatilità”.
DS Grappasonni: “buonissimo nel pick and roll”.

È il play materano Daniele Merletto, il primo giocatore chiamato a
comporre il roster dell’Olimpia Basket Matera per il Campionato
Nazionale di Serie B – 2018/2019. Nato a Matera il 28 maggio 1993,
Merletto proviene dalla PMS Moncalieri, in serie B, dove ha disputato
l’intero campionato 2016/2017 (prima in classifica, Final Eight di Coppa
Italia e semifinali play off), ed il girone di ritorno 2017/2018, in
una stagione dal destino decisamente differente.

Racconta Daniele:
“Sono arrivato a Moncalieri a metà stagione perché al termine del
campionato precedente avevo subito un infortunio al ginocchio, con
conseguente intervento chirurgico, e quindi ho dovuto sopportare un
lungo periodo di recupero prima di tornare in piena forma” – condizione
dimostrata da una media di 31 minuti nelle 15 partite giocate da gennaio
2018 in poi (più di 35 nelle tre gare dei play out).  Prima ancora,
Merletto aveva giocato dal 2010 al 2016 per quattro anni in Puglia (Ruvo
in B1 e A dilettanti; Basket Nord Barese in B e A2 Silver) e per due a
Palermo, in serie B.

Dice di sé il giocatore: “Sono un play maker
a cui piace molto difendere a tutto campo e passare la palla in tutte
le maniere”, qualità a cui si aggiunge una stoffa di discreto tiratore.
Conferma il coach Agostino Origlio: “Daniele Merletto rappresenta un
ottimo punto di partenza per il nostro roster, è dotato di esperienza e
versatilità, per cui non mancherà di fornire un supporto costante alla
costruzione del gioco.”

Ancora il giocatore materano: “Ho sempre
pensato che un giorno avrei potuto giocare nella mia città, considerato
che abbiamo viaggiato su strade e campionati paralleli, ed è arrivato il
momento, proprio nei mesi in cui sarà Capitale Europea della Cultura.
Ritorno a Matera con la massima determinazione, tutti mi hanno parlato
bene di coach Origlio, ed i rumors della serie B parlano di una società
molto organizzata, oltre che di cestisti contenti di giocare nella città
dei Sassi, cosa che mi inorgoglisce molto. Per me, ovviamente, si
aggiunge la felicità dei miei genitori, dopo nove anni vissuti da
emigrante del basket”.

“L’ingaggio di Merletto è stato favorito
dall’ottima reputazione di questo ragazzo che, come l’Olimpia, ha
contribuito a mantenere alto il nome della Matera cestistica in tutta
Italia” – è la dichiarazione di Pasquale Lorusso, presidente Olimpia –
“per cui siamo stati più che contenti di formare la nuova squadra
partendo proprio da un play del suo livello”.

“Daniele è un
giocatore del territorio, e fornirà valori e motivazioni aggiunti ai
compagni che presto si uniranno a lui.” – commenta Cristiano
Grappasonni, Direttore Sportivo e Team Manager Olimpia – “Stiamo
parlando di uno dei migliori play in quel ruolo, buonissimo giocatore da
pick and roll”.