Comunicato 765: Il 5 maggio al Palasassi spareggio quarti Play Off tra Olimpia Matera e Bisceglie

Il
terzo confronto in otto giorni succede alle due reciproche affermazioni
casalinghe del 28 aprile e del 1° maggio scorsi. Diretta streaming sul
canale You Tube.

Domenica prossima, 5 maggio 2019, con inizio alle ore 18.00,
l’Olimpia Matera affronterà Bisceglie al Palasassi nella terza e ultima
gara dei quarti di finale Play Off di Serie B “Old Wild West” di
pallacanestro. I due incontri precedenti hanno visto prevalere il
fattore campo, sancendo la vittoria in gara uno di Matera al Palasassi
(il 28 aprile per 74 a 73) e quella in gara due di Bisceglie al Pala
Dolmen (64 a 47 il 1° maggio). La vincente dello spareggio supererà il
turno ed affronterà in semifinale San Severo, uscita vincitrice dal
doppio confronto con HSC Roma.

La partita al Palasassi sarà arbitrata da Matteo Spinelli e Mauro
Davide Barbieri di Roma e sarà visibile in diretta streaming sul canale
YouTube della Lega Nazionale Pallacanestro (collegamento semplificato: www.olimpiamatera.it/MTBSTV3).

La partecipazione dell’Olimpia ai Play Off non è mai stata in
discussione lungo tutto l’arco della stagione regolare, che la
formazione materana ha disputato più che dignitosamente, occupando dal
primo al quarto posto – posizione con cui ha terminato il campionato
vantando quarantadue punti con ventuno partite vinte e nove perse, di
cui soltanto due al Palasassi; il fortino ha sempre fornito, con il suo
pubblico, un solido supporto per la vittoria finale, e anche domenica
rappresenterà il “sesto uomo” capace di scandire i tempi per il
conseguimento della vittoria.

“Sorprendente” è l’aggettivo più ricorrente utilizzato per descrivere
la squadra di coach Agostino Origlio: partita quasi in sordina ad
inizio di stagione, già nelle prime gare di campionato ha dimostrato
coraggio da vendere e attitudine al sacrificio. I giocatori hanno
profuso un notevole impegno sia in partita, sia negli sfibranti
allenamenti affrontati con grande abnegazione e nel nome di una vera
amicizia; questa, si è immediatamente imposta quale ingrediente
fondamentale di una ricetta ammirata da molti addetti ai lavori, inclusi
gli avversari di tante sfide.

Va ricordato che il Girone D della Serie B ha portato a disputare i
Play Off, oltre all’Olimpia, una serie di formazioni tra le più rinomate
del basket italiano: Caserta, Palestrina, Salerno, Reggio Calabria,
Napoli, Luiss e HSC Roma. La sfida con queste illustri antagoniste è
sempre stata vivace e improntata all’espressione della migliore
pallacanestro: raramente il pubblico di Matera ha potuto assistere a
così tante partite vincenti ed entusiasmanti in un solo campionato:
un’occasione quanto mai propizia, nell’anno in cui la Capitale Europea
della Cultura è celebrata in tutto il mondo per la sua straordinaria
unicità.