Comunicato Stampa #569: Dal 24 al 26 novembre 2016 la sesta edizione di Matera Sport Film Festival

Prorogato al 15 ottobre il termine per iscrivere le opere in concorso

Matera, 5 ottobre 2016. Si svolgerà dal 24 al 26 novembre prossimi – a Matera e in altre località della Basilicata – la sesta edizione di “Matera Sport Film Festival”. L’evento, che sarà realizzato in collaborazione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019 ed il Comitato Regionale UISP di Basilicata, ha lo scopo di promuovere la migliore qualità delle produzioni di immagini sportive, e la valorizzazione dello spirito olimpico e dei valori universali dello sport, attraverso un programma fitto di appuntamenti: Proiezioni, Meeting, Workshop, Mostre ed Eventi collegati. Cinema, Televisione, Comunicazione e Cultura sportiva diventano i mezzi per la creazione di un luogo capace di stimolare lo studio, il dibattito e la conoscenza delle tematiche culturali e creative.

Al fine di consentire la più larga partecipazione all’evento, gli organizzatori hanno deciso di prorogare al 15 ottobre 2016 il termine ultimo per poter iscrivere le produzioni alla rassegna.L’organizzazione dell’evento, curata da Matera Sports Academy – organismo riconosciuto dal Comitato Nazionale Olimpico Italiano (CONI) – vanta, tra gli altri, il prestigioso patrocinio di Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, Regione Basilicata, Fondazione Lucana Film Commission, Comune e Camera di Commercio di Matera, Rai Basilicata. Il Festival aderisce, inoltre, al network di festival lucani di qualità “BasilicataCinema International Film Festival”. Nutrito il novero delle collaborazioni avviate con i festival italiani e stranieri: tra i partner figurano il Festival Nazionale dello Sport Integrato di Courmayeur e il FIFE di Rio de Janeiro.La manifestazione sarà articolata in un programma a ingresso libero per 3 giorni di attività, ospitata in prestigiose sedi: all’interno degli antichi Rioni Sassi di Matera – Patrimonio Mondiale Unesco, in palazzi storici di Sant’Arcangelo (PZ), e in altri luoghi della Basilicata. L’edizione 2016 sarà caratterizzata e valorizzata dalla relazione tra Matera e la città olimpica di Rio de Janeiro – sede dei recenti Giochi Olimpici e Paralimpici – dove il festival lucano è stato ospitato a dicembre scorso, e dalla cui interazione è scaturito il tema principale del concorso: “Giochi Olimpici – Spirito Olimpico”. La competizione potrà comprendere cronache, ricerche, reportage riguardanti lo sport, i suoi protagonisti e i suoi valori culturali, storici ed etici attraverso la preparazione e la partecipazione ai Giochi Olimpici.Sono quattro le sezioni competitive di quest’anno: “Movies”, “Documentari”, “Trasmissioni TV e Nuove Tecnologie” e “Sport e Società”. Quest’anno, per la prima volta, Matera Sport Film Festival sperimenterà inoltre la sezione speciale in concorso “Sport4Youth”, in cui si inviteranno gli alunni delle scuole secondarie della regione a raccontare storie di sport, con le moderne tecnologie digitali, su tre differenti temi: “Oltre le barriere: sport e inclusione sociale”; “Nutrizione e Benessere: stile di vita sano e corretta alimentazione per una cultura della prevenzione”; “Sport e arte di strada: nuove tendenze di creatività giovanile”. I lavori, della durata massima di 120 secondi, saranno “postati” dagli studenti nei rispettivi account su YouTube e ripresi dal sito ufficiale www.materasportfilmfestival.com per essere valutati attraverso una votazione online, a seguito della quale le opere più meritevoli saranno premiate nel corso dell’evento.Come già accaduto nelle precedenti edizioni, l’organizzazione avvicinerà il Festival all’ambiente scolastico ed educativo, grazie al progetto “La cultura attraverso le immagini e le storie di sport: a Scuola di Cinema”. Questa iniziativa, che vanta il patrocinio del MIUR – Direzione Scolastica della Regionale Basilicata, prevede la proiezione di film, cortometraggi, documentari, cartoni, che raccontano lo sport.Anche in questa edizione, è attesa un’ampia partecipazione su scala nazionale ed internazionale, che renderà Matera Sport Film Festival una straordinaria vetrina per tutti i soggetti, pubblici e privati, che gravitano attorno al mondo dello sport e della comunicazione. Stati Uniti, Russia, Cina, Svizzera, Danimarca, Romania, Francia, Messico, Sudafrica, Ecuador, Repubblica Ceca, Brasile e – naturalmente – Italia, sono alcune delle nazioni di provenienza dei produttori iscritti alle precedenti edizioni.Durante la rassegna, qualificati ospiti del mondo cinematografico, televisivo, sportivo e giornalistico saranno insigniti di prestigiosi riconoscimenti. L’ultima edizione vide la premiazione di Luca Barbareschi, Carlo Paris e Alessandro Antinelli; nel 2014 Gianni Maddaloni e negli anni precedenti Domenico Fortunato, Luca Corsolini e Lorenzo Roata.