Comunicato Stampa #578: Il MIUR approva la richiesta di accreditamento di Imparola Matera

Il primo laboratorio per gli insegnanti sui Bisogni Educativi
Speciali (BES) parte l’11 marzo 2017. L’ente formativo fornisce
assistenza ai docenti per la richiesta dei Buoni Formazione tramite
l’accesso allo SPID.

Matera, 18 febbraio 2017. Il Centro Logopedico e
Psicopedagogico Imparola di Matera ha recentemente ottenuto dal MIUR –
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca –
l’approvazione della richiesta di accreditamento come Ente Formativo
adeguato alla Direttiva n. 170 del 2016. Il prestigioso riconoscimento
consentirà all’azienda della città dei Sassi di erogare contenuti
formativi certificati in tutto il territorio nazionale.

Numerosi i
progetti didattici tra quelli che beneficeranno immediatamente
dell’accreditamento MIUR, e che potranno essere pagati con i buoni
formazione riconosciuti ai docenti delle scuole: si parte l’11 marzo
2017 con i corsi-laboratorio dedicati alla didattica per gli alunni con
Bisogni Educativi Speciali (BES) – che vantano una consolidata
esperienza negli anni da parte dell’ente formativo – per proseguire con i
corsi Cambridge in lingua inglese – realizzati in collaborazione con
The Language Centre.

“Alcuni insegnanti hanno rilevato delle
difficoltà nella procedura di registrazione, per l’ottenimento dei buoni
formazione mediante accesso allo SPID (Sistema Pubblico di Identità
Digitale).” – afferma l’Ing. Imma Bruno, responsabile del laboratorio
didattico di Imparola – “Per questo motivo abbiamo deciso di fornire la
nostra assistenza tecnica per favorire l’accesso alla risorsa online e
l’ottenimento del buono con cui si possono pagare i nostri corsi. Basta
chiamare la nostra segreteria al numero dedicato 337/1159677 per fissare
un appuntamento.”

Il corso BES – coordinato dalla presidente di
Imparola, Mariangela Bruno – è fortemente orientato alla condivisione
pratica delle esperienze didattiche, e fornisce una serie di strumenti
utili per riconoscere e gestire le difficoltà. I moduli riguardano – tra
l’altro – la comprensione e produzione del testo, l’espressione orale e
le altre strategie specifiche per superare le difficoltà nella lingua
madre e in quelle straniere. Le informazioni relative al corso sono
disponibili all’indirizzo.

“Ovviamente siamo disponibili, come in
passato, ad erogare il corso BES direttamente nelle scuole, alle quali
forniamo il nostro supporto didattico per l’erogazione di tutti nostri
corsi di formazione certificati” – conclude l’ing. Bruno.

Per ogni altra necessità è possibile consultare il sito www.imparola.it.