Comunicato Stampa #583: Seminario “Le stanze della Luce” a Miglionico il 30 marzo 2017

Proseguono gli appuntamenti dell’Accademia della Luce di Matera. Il relatore è Filippo Cannata, light designer di fama internazionale. La luce come strumento di comunicazione e come elemento generatore di benessere e emozioni.

 web-socia-marketing-comunicazione

Un nuovo appuntamento con i seminari di “Matera, la luce si fa scrittura”, l’evento-contenitore voluto dall’Accademia della Luce di Matera e realizzato con l’accompagnamento di Sensi Contemporanei Basilicata, e in collaborazione con la Regione Basilicata – Ufficio Sistemi Culturali e Turistici – Cooperazione Internazionale: giovedì, 30 marzo 2017, nel Castello del Malconsiglio di Miglionico (orari: 09.00/13.00 – 15.00/17.30), il light designer Filippo Cannata intratterrà i convenuti sull’argomento “Le stanze della luce”.

Nella presentazione della trattazione tecnico-culturale, Cannata descrive la luce come “strumento di comunicazione e come elemento generatore di benessere e emozioni. Le stanze della luce rappresentano un percorso attraverso diverse declinazioni e interpretazioni della luce in relazione all’uomo”. Precisa il relatore: “L’uomo è stato e rimane sempre al centro del progetto e come tale diventa l’elemento intorno a cui ho sempre sviluppato i miei lavori. La meraviglia, lo stupore, la bellezza della luce e soprattutto il suo rapporto con l’ombra, il continuo gioco di rimandi tra lo svelare e il rivelare rende misterioso e affascinante il mondo dentro il quale mi muovo alla ricerca di atmosfere magiche.”

Filippo Cannata, nato a Brescia nel 1962, ha collaborato con artisti e grandi maestri del design e dell’architettura; dotato di uno stile multidisciplinare, frutto autentico della “contaminazione culturale”, crea la sua azienda con cui si afferma nella realizzazione di progetti di notevole spessore in varie città del mondo e in collaborazione con famosi studi. Riceve premi sulla Luce a livello internazionale, tra cui l’International “Edison Award Of Merit”, il “Premio Dedalo ‘99” e il premio “Prix Lumi Ville”. Nel 2013 è stato inserito tra i più importanti 100 progettisti italiani più autorevoli dell’architettura e del design.  

Per assistere al seminario è necessaria la prenotazione sul sito www.accademialucematera.it. l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.