Comunicato Stampa #610: Basket Serie B, Olimpia Matera incontra in trasferta la capolista San Severo

Sul campo neutro di Vasto, i materani vogliono proseguire
la serie positiva delle ultime due giornate e compensare il gap con i
pugliesi, interrompendone l’imbattibilità che dura dall’inizio del
campionato. Coach Putignano: “attenti e concentrati a non concedere
nulla”. Varaschin: “stiamo migliorando in difesa”.

Domenica prossima, 22 ottobre 2017, alle ore 18.00, sul campo neutro
del Pala BCC di Vasto l’Olimpia Matera incontrerà la Cestistica San
Severo nella quarta giornata, del girone C di andata, del campionato
nazionale di Basket di serie B “Old Wild West”.

I pugliesi sono tuttora, con sei punti, al primo posto della
classifica a punteggio pieno, vantando una serie positiva di tre partite
vinte – primato condiviso insieme a Giulianova; Matera segue a quattro
punti, insieme a Porto Sant’Elpidio, Recanati, Campli e Ortona, e
proviene da due vittorie consecutive (fuori casa con Nardò e in casa con
Civitanova Marche). La classifica prosegue con Pescara, Nardò,
Senigallia, Bisceglie, Civitanova Marche, Teramo, Fabriano e Perugia a
due punti; soltanto Cerignola non ha ancora vinto in questo inizio di
campionato.

Giovanni Putignano, coach della formazione materana, prepara
l’appuntamento con determinazione: “Domenica andiamo ad affrontare una
squadra che in questo momento sta veramente facendo tante cose positive,
non a caso è imbattuta, e noi affronteremo il match non come una finale
di coppa del mondo ma come la quarta giornata di campionato –
rispettando i nostri avversari proprio per quello che sono riusciti a
fare finora. Veniamo da una settimana sicuramente positiva, ma questo
campionato insegna che le insidie sono sempre dietro l’angolo, quindi
noi dobbiamo essere estremamente attenti e concentrati a non concedere
nulla ai nostri avversari, e alla fine dei quaranta minuti vedremo i
frutti del nostro lavoro”.

I dati statistici delle prime tre partite raccontano di incoraggianti
risultati di gruppo per l’Olimpia: Migliori, Battistini e Ochoa
viaggiano rispettivamente ad una media di 18,17 e 16 punti per partita.
Il più presente in campo è Cozzoli (34’ di media), seguito da Dimarco
(32’), Ravazzani (31’), Battistini e Migliori (26’). Nicolò Ravazzani,
con 16 rimbalzi, e Matìas Dimarco, con 12 assist, rientrano inoltre tra i
leader statistici della terza giornata del girone C.

“La partita che ci aspetta domenica sarà una partita difficile,
contro un avversario “tosto” formato da persone che giocano insieme da
molti anni.” – dichiara Lorenzo Varaschin, uno degli “under” Olimpia.
“La nostra squadra sta facendo progressi, anche nella recente amichevole
di metà settimana abbiamo giocato bene insieme difendendo molto, e ci
aspettiamo di fare una prova migliore in difesa rispetto agli incontri
precedenti.”

L’uomo di punta dei pugliesi è sicuramente Massimo Rezzano,
ala/centro del 1982, ben noto ai tifosi materani per aver vestito la
casacca dell’Olimpia nei due campionati dal 2012 al 2014. Finora Rezzano
ha realizzato 69 punti in 3 partite, quasi un terzo dei 217 punti messi
a segno dalla sua squadra, rimanendo in campo per 110 minuti sui 120
totali. Tra gli altri “ex” dell’incontro di domenica, figurano Matìas
Dimarco – lo scorso anno a San Severo – e Antonio Smorto, a Matera nel
2012/2013.

Il cartellone delle altre partite in programma per la quarta giornata
di andata prevede i confronti tra Ortona e Senigallia, Civitanova
Marche e Campli, Recanati e Pescara, Bisceglie e Nardò, Perugia e
Cerignola, Fabriano e Giulianova, Teramo e Porto Sant’Elpidio.