Comunicato #785: Gli Ingegneri della provincia di Matera per dare continuità
allo Sportello Unico dell’Edilizia

Contattati gli uffici comunali della città dei Sassi per
ottenere puntuale riscontro alle istanze connesse al settore dell’edilizia.
L’Ordine ha anche chiesto la proroga delle autorizzazioni in corso

Negli ultimi giorni, come nel resto del Paese, anche il
Comune di Matera ha deliberato l’attuazione di norme volte a tutelare la salute
dei suoi dipendenti, incluso il lavoro domiciliare e la riduzione dell’accesso
agli uffici dell’ente. Per questo motivo, il Consiglio Direttivo dell’Ordine
degli Ingegneri della provincia di Matera ha delegato il segretario Ing. Paolo
Manicone per interloquire con il Dirigente del Settore Urbanistica, Territorio
e Ufficio Sassi del Comune di Matera, Ing. Felice Viceconte, al fine di
individuare le migliori modalità di interazione per garantire continuità ai
servizi pubblici.

In particolare, al dirigente comunale – che ha dichiarato il
massimo impegno suo e della struttura da lui diretta – è stato chiesto di
assicurare il funzionamento dello Sportello Unico dell’Edilizia (SUdE),
necessario per fornire puntuale riscontro alle richieste di autorizzazione per
i provvedimenti legati all’edilizia.

“Ringraziamo l’Ing. Viceconte e tutti i tecnici comunali per
la fattiva collaborazione.” – dichiara il Presidente dell’Ordine, Ing. Giuseppe
Sicolo – “Attraverso il regolare funzionamento della macchina amministrativa si
rende un servizio efficiente alla collettività, ai tecnici ed ai
professionisti, evitando ritardi e interruzioni nel settore dell’edilizia, così
strategico per il nostro territorio”.

Infine, l’organismo professionale ha altresì delegato gli
Ingegneri Paolo Manicone e Giovanni Scarola a formulare all’ente comunale la
richiesta di valutare la proroga sistematica di tutte le autorizzazioni in
corso, al fine di superare i ritardi dovuti all’emergenza in corso e al blocco
dei lavori.