Blog

Comunicato Stampa #808: Building Information Modeling, convegno…

Comunicato Stampa #808: Building
Information Modeling, convegno a Bari l’8 ottobre durante il SAIE

Partecipazione in
presenza e a distanza sulla tematica BIM e sulle recenti evoluzioni normative.
Organizzazione iBIMi – buildingSMART Italy, patrocinio CNI con due relazioni a
cura dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Matera.

Riprendono gli approfondimenti
sul BIM, il Building Information Modeling, che vedono la partecipazione
qualificata dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Matera: venerdì 8
ottobre 2021, dalle 16:00 alle 18:00, la Sala 1 Centro Congressi della Fiera
del Levante di Bari ospiterà  – all’interno delle attività in programma
per la Fiera delle Costruzioni SAIE (7/9 ottobre 2021) il convegno in presenza
dal titolo “Il nuovo ruolo dei professionisti BIM, tra obbligo normativo e
opportunità professionali”.

L’evento è stato organizzato da iBIMi – buildingSMART Italy, con il patrocinio
del Consiglio Nazionale degli Ingegneri; a questo proposito, nell’articolato
programma di lavori, sono previsti gli interventi di Armando Zambrano (con i
saluti di benvenuto) e Giovanni Cardinale (sul tema “BIM ed Innovazione di
progetto e di processo: riflessioni e casi di studio”) – rispettivamente
presidente e vicepresidente del CNI; di Giuseppe Sicolo, presidente dell’Ordine
provinciale di Matera (sul tema “Decreto BIM 312/2021, spunti e commenti”) e
dell’Ing. Francesco Paolo Lamacchia dello stesso ordine lucano, fondatore di
B.I.M. Design Center e socio fondatore di iBIMi (Progettazione integrata ed
innovativa con l’uso della metodologia BIM).

Com’è noto, il BIM rappresenta un’importante evoluzione nel campo delle
costruzioni, poiché intende stabilire una metodologia scientifica per la
raccolta digitale e armonica di tutte le informazioni tecniche attinenti alla
realizzazione di un progetto d’ingegneria. Non più, dunque, un mero deposito di
documenti cartacei ad alto rischio di dispersione, ma un database di notizie –
accessibili in tempo reale – che, tutte insieme, ricostruiscono in chiave
informatica tutti i passaggi della realizzazione prima, e della manutenzione
poi, di una struttura complessa.

“Il nostro ordine provinciale ha la fortuna di annoverare al suo interno,
diversi antesignani del BIM: ciò ci ha permesso prima di poter affrontare in
anteprima le questioni sull’argomento, e ora di fornire il nostro contributo
alla divulgazione verso una platea variegata  di colleghi provenienti da
tutta Italia” – ha commentato il presidente Sicolo.

Il programma completo del convegno è accessibile online sulla pagina web https://brevi.me/BIM081021, su cui è
possibile, altresì, registrarsi per partecipare a distanza ai lavori tramite un
apposito webinar. È stato richiesto il riconoscimento di 2 CFP (Crediti
Formativi Professionali) agli ingegneri che seguiranno il convegno.